Hi, How Can We Help You?

Infettato da Trasfusione ̵...

Infettato da Trasfusione – il Ministero della Salute deve risarcire

L’ha deciso la prima Corte d’appello civile di Roma, i cui giudici hanno respinto un appello proposto dal ministero contro una sentenza emessa dal tribunale monocratico di Roma nel 2006. Il Ministero ricorreva al fine di responsabilizzare le singole Regioni, di diversa veduta  la corte di appello la quale riferisce che il compito del Ministero della Salute è di controllo e di vigilanza in ordine alla pratica terapeutica della trasfusione del sangue e dell’uso degli emoderivati sicché risponde dei danni conseguenti ad epatite ed a infezione da HIV, contratte da soggetti emotrasfusi, per omessa vigilanza sulla sostanza ematica e sugli emoderivati

I giudici hanno ritenuto il Ministero della Salute responsabile fin dall’anno 1979, in quanto, secondo gli stessi,  il sangue ed emoderivati somministrati agli ammalati non rispondevano ai requisiti sanitari, e che un controllo di protocollo avrebbe sicuramente impedito il contagio”.

Se sei rimasto vittima di un contagio causa trasfusione contatta il nostro numero verde, il servizio è gratuito.

Share Post
.entry-date{display:none}