Hi, How Can We Help You?

La pericolosità di alcune vio...

La pericolosità di alcune violazioni commesse dai ciclisti.

Art. 50 velocipede

  1. 1. I velocipedi sono i veicoli con due ruote o più ruote funzionanti a propulsione esclusivamente muscolare, per mezzo di pedali o di analoghi dispositivi, azionati dalle persone che si trovano sul veicolo; sono altresì considerati velocipedi le biciclette a pedalata assistita, dotate di un motore ausiliario elettrico avente potenza nominale continua massima di 0,25 KW la cui alimentazione è progressivamente ridotta ed infine interrotta quando il veicolo raggiunge i 25 km/h o prima se il ciclista smette di pedalare.Troppo spesso, mentre siamo in sella alla nostra bicicletta, ci dimentichiamo che siamo a tutti gli effetti un veicolo e quindi come tale dobbiamo rispettare le norme del Codice della Strada.

Molte invece sono le violazioni commesse da chi è in sella alla propria bici, le più frequenti e spesso le più pericolose sono:

1 – Attraversare sulle strisce pedonali; Dal momento che siamo in sella alla bici NON abbiamo diritto di precedenza anzi dobbiamo noi cedere la precedenza alle vetture che transitano, se subiamo un incidente possiamo essere multati per l’art. 145 (mancata precedenza) con responsabilità per i danni subiti o causati.

2 – Attraversare con luce semaforica pedonale verde; Capita che il ciclista attraversa l’incrocio con luce semaforica verde per i pedoni, e attraversa in sella alla propria bici sulle strisce pedonali. In questo caso le violazioni contestabili sono il passaggio con semaforo rosso e attraversamento sulle strisce in sella al proprio veicolo, con conseguente responsabilità in caso di incidente.

3 – Divieto di transito o senso vietato. Procedere in sella alla propria bicicletta in senso vietato o in strada dove il transito non è permesso è un’altra violazione molto comune commessa dai ciclisti.

 

Share Post
.entry-date{display:none}