Hi, How Can We Help You?

Presto obbligatorio il disposi...

Presto obbligatorio il dispositivo “salva-bambino”

 

Lo ha annunciato il ministro dei trasporti Danilo Toninelli, presto forse già in autunno, il dispositivo “salva-bambino” potrebbe diventare obbligatorio.

Parliamo di un di sensore che rileverebbe la presenza di un bimbo a bordo dopo che si è chiusa l’auto per mandare poi un messaggio sulla chiave dell’auto o sul cellulare del proprietario, secondo un modello già in uso negli Stati Uniti, ha spiegato Toninelli, che ha espresso la volontà di mettere mano al Codice della Strada, con un disegno di legge che potrebbe comportare varie modifiche al Codice stesso diventando legge “già in autunno”.

Non ha ben spiegato chi dovrebbe fornirlo ma il costo si aggirerebbe intorno ai 100 euro.

Il provvedimento mirerebbe a evitare drammi come quelli avvenuti anche negli ultimi mesi, tra l’altro, già nei primi giorni di luglio il senatore Riccardo Nencini, membro della Commissione Lavori Pubblici del Senato e vice presidente del Gruppo Misto ha proposto un disegno di legge per garantire la sicurezza sulle strade italiane per automobilisti, ciclisti, pedoni e bambini modificando il decreto legislativo 30 aprile 1992 n. 285, (Codice della strada).

Share Post
.entry-date{display:none}